Attenzione alle truffeEventuali pagamenti devono essere effettuati solo con le modalità indicate dall'associazione, nessuno è autorizzato dall' A.N.M.I.C a richiedere i pagamenti a domicilio
LA STORIA

L'Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili, Ente Morale di diritto privato per Decreto del Presidente della Repubblica del 23.12.1978, nacque nel 1956 come Libera Associazione dei Mutilati e Invalidi Civili, grazie al fondatore Alvido Lambrilli, al fine di rappresentare e tutelare gli interessi della categoria presso le Pubbliche Amministrazioni e gli Enti o Istituti con scopo di assistenza agli invalidi.

1961 Roma
Prima Marcia del Dolore, Piazza Bologna

In breve tempo, l'Associazione, attraverso lotte, incontri, congressi, manifestazioni culminate nelle "marce del dolore", è riuscita ad attirare l'attenzione della pubblica opinione sulle problematiche dell'invalidità e a far emanare leggi organiche che hanno previsto la concessione di provvidenze economiche e benefici assistenziali di natura non economica. Questi provvedimenti hanno consentito all'assistenza sociale di perdere il carattere di beneficenza caritativa per farle assumere quello di un diritto perfetto e tutelabile.
1964 Roma
Seconda Marcia del Dolore, Palazzo Chigi
1966 Roma
Manifestazione Barberini