Disabili, Spirito Santo più accessibile
::.. ARTICOLO
Anmic Pescara

Articolo pubblicato il 03-10-2019

Disabili, Spirito Santo più accessibile

L'assessore alle politiche per le disabilità Nicoletta Di Nisio ha convocato un tavolo tecnico sulla sanità per discutere dell'abbattimento delle barriere architettoniche in alcuni uffici Asl che di fatto sono inaccessibili per i disabili.

In tavolo tecnico si è svolto lo scorso 01 ottobre presso la sala giunta del Comune per risolvere in tempi brevi il problema delle barriere architettoniche negli uffici della Asl dove spesso vengono convocati i disabili per visite o motivi burocratici, ma che di fatto per loro sono inaccessibili. L'assessore Di Nisio si sta occupando in prima persona del caso dopo le segnalazioni ricevute da associazioni e cittadini, fra le quali l'ANMIC - Associazione nazionale mutilati e d invalidi civili di Pescara diretta da Marco Stornelli e "Carrozzine Determinate" di Claudio Ferrante.


L'assessore ha evidenziato come gli utenti siano stanchi di questo stato paradossale di cose, ed anche alcuni medici delle commissioni per l'invalidità si sono lamentati delle condizioni dei locali, spazi angusti e senza i servizi igienici per persone disabili:“Devo dire che è stato un incontro positivo non soltanto perché i rappresentanti della Asl hanno convenuto che la situazione non è più sostenibile, ma anche perché è stato concordato un veloce piano per la scelta di nuovi locali idonei per i l tipo di utenza che ne usufruisce. Poiché le convocazioni per le visite partono dall’Inps che le programma per tempo - e quindi i locali indicati nella convocazione sono già definiti - posso affermare che già con le convocazioni da fine novembre in poi saranno in locali idonei.

Si è anche concordato che la ASL provveda alla realizzazione di bagni per disabili e collochi le opportune indicazioni per raggiungerli. Questo permetterà non solo a chi si reca negli uffici ASL per la commissione di invalidità, ma per tutti gli utenti, di poterne usufruire.

Per le barriere architettoniche presenti per accedere agli uffici si inizierà da quella all’ingresso pedonale per poi, man mano, arrivare a risolvere quelle già segnalate e/o quelle che ci verranno ulteriormente segnalate."



L'assessore sottolinea come tutti i cittadini possano inviare segnalazioni di problematiche e disservizi all'indirizzo email nicoletta.dinisio@comune.pescara.it o tramite posta ordinaria, in modo da portare a conoscenza dei problemi quotidiani gli uffici e gli assessorati garantendo il massimo impegno personale.





Fonte: Il Centro

















  Condividi