Imposte non dovute, sì ai rimborsi.
::.. ARTICOLO
Anmic Pescara

Articolo pubblicato il 23-01-2019

Imposte non dovute, sì ai rimborsi.

PESCARA. Il Comune si prepara a restituire i soldi ai contribuenti che hanno pagato più tasse del dovuto. I rimborsi ammontano a 42.995 euro e riguardano le imposte comunali, come Imu, Tasi, Tari e Ici.

L’atto di liquidazione delle somme dovute è stato già firmato dalla dirigente del settore Entrate tributarie Maria Gabriella Pollio. «È stata accertata, sulla base della banca dati gestionale delle imposte Imu, Tasi, Tari, delle risultanze catastali e della documentazione presentata dai richiedenti», si legge nel provvedimento, «la sussistenza della ragione del credito per le somme richieste in rimborso da parte dei contribuenti: la somma complessiva è di 74.303 euro, di cui 42.995 per la quota comunale e 31.307 per quella dello Stato».

I rimborsi riguardano varie annualità delle imposte locali. In qualsiasi caso, si tratta di somme versate in eccesso o, addirittura, non dovute. L’iter ora verrà completato. Dopodiché, gli uffici renderanno note le modalità di restituzione delle somme agli interessati.(a.ben.)



Fonte: Il Centro

22 Gennaio 2019

  Condividi